10° PREMIO FLAMINIO FIDANZA (SPAZIO ALLE IDEE)

LAVORI SELEZIONATI

Modifiche del microbiota orale in seguito a dieta chetogenica (VLCKD) in pazienti affetti da diabete tipo 2

S. Bavaro*, A. Sinesi^, E. Devangelio°

*Dietista DSS2-ASL Taranto, ^ Igienista Dentale DSS2-ASL Taranto,

° Responsabile Ambulatorio di Diabetologia – DSS2-ASL Taranto

INFORM-AZIONE IN DIABETOLOGIA

Progetto di sensibilizzazione alla corretta alimentazione e gestione nutrizionale del diabete di tipo 2 attraverso canali digitali di comunicazione con l’utilizzo di video informativo-educativi

Fabio Mangalaviti , Dietista Libero Professionista

Daniela Polláková,  Medico Specialista in Scienze dell’Alimentazione collaboratore UOSD Diabetologia A.O. San Camillo Forlanini

Ruolo dei peptidi natriuretici cardiaci nelle patologie umane dismetaboliche. Studio delle interazioni con le lipoproteine a bassa densità e cellule endoteliali

Camilla Morresi2, Gabriele Mazzuferi1, Tiziana Bacchetti,2 Gianna Ferretti1 .

1 Department of Clinical Sciences, Polytechnic University of Marche, Via Brecce Bianche, 60131 Ancona, Italy;

2. Department of Life and Environmental Sciences, Polytechnic University of Marche, Via Brecce Bianche, 60131, Ancona, Italy;

Diabete mellito di tipo 1 di lunga durata: Possibile modello di invecchiamento precoce?

Daniela Pollakova, Claudio Tubili

Azienda Ospedaliera ”San Camillo – Forlanini”, Roma

Il premio, arrivato alla decima edizione, prevede l’attribuzione di N. 3 Borse di Studio per progetti di ricerca originali presentati da giovani under 35.

Regolamento

Art 1. Il Premio è riservato agli iscritti di età inferiore ai 35 anni, appartenenti alle figure professionali accreditate.

Art 2. La finalità del Premio è quella di sostenere la ricerca. Sono previsti 3 premi che consistono in n. 3 Borse di Studio di Euro 500,00 cad.

Art 3. Gli aspiranti dovranno presentare un progetto di ricerca originale che sarà presentato sotto forma di video proiettato nello spazio dedicato al Premio, inerente le tematiche trattate durante il 12th International Mediterrean Meeting – Nu.Me. Nutrition and Metabolism.

Art 4. L’elaborato dovrà essere sinteticamente suddiviso in: Razionale – Materiali e metodi – Risultati attesi – Ipotesi conclusive e commenti – Bibliografia (non più di 5 voci bibliografiche).

Art 5. Gli elaborati presentati saranno giudicati da una commissione nominata dal CdA della Fondazione. I premi saranno assegnati secondo giudizio insindacabile.

 

I lavori selezionati saranno proiettati nella Sessione dedicata al Premio Fidanza. I migliori tre lavori saranno premiati alla conclusione dell’evento.